Appunti e spunti sull’esperienza d’uso

UXmagazine chiude

Cari lettori, care lettrici,
da oggi UXMagazine chiude e smetterà di pubblicare artcoli sulla user experience.
Finisce così un’esperienza editoriale che per noi è stata stimolante e proficua, ma che al momento non riteniamo utile proseguire.
Continueremo a tenervi informati sulle tematiche della user experience sul blog di Sketchin.
Grazie di averci seguito fino a qui

Continua ...

La prima edizione del Design Jam italiano in arrivo domani a Milano

L’obiettivo della giornata è innanzitutto lo scambio e il confronto, soprattutto in un ambito in cui una contaminazione di discpline e filosofie non può che portare a qualcosa di proficuo, e a quello che ci aspettiamo, una buona soluzione di design e, soprattutto per gli studenti, l’occasione di confrontarsi con un progetto reale e tempistiche ridotte, che li portino a trovare il miglior compromesso tra obiettivi di business, esigenze utente e funzionalità.

Continua ...

“La città del futuro vuole aspettare” - parla Agnese

Il progetto parte dal restyling e riallestimento degli spazi, soprattutto delle sale d’attesa. Quindi la sostituzione delle classiche sedute in pvc con sedute comode e ospitali. La riorganizzazione degli spazi in modo da favorire le forme circolari, meno formali e più ospitali.
La rivalutazione di ogni spazio viene affrontata in base alle sue esigenze e alle sue caratteristiche.

Continua ...

Below-the-below: piccolo viaggio nella comunicazione degli spazi pubblici

In questi anni di viaggi in Italia ho raccolto la documentazione di un sottoprodotto di questa comunicazione. “Sottoprodotto” semplicemente perché sta below-the-below, ovvero nei bagni, sotto al primo livello di impatto visivo, ma proprio per questo ancora più emblematica ed estrema.

Continua ...

La creatività (in rete) ci salverà

Certo, l’estetica è diversa, cambiata: dimentichiamoci la comunicazione patinata o la correttezza grammaticale. In rete milioni di persone comunicano, scrivono, pubblicano, ma le regole e la qualità con le quali eravamo abituati a confrontarci sono diverse.

Continua ...

UXconference: interaction design e comunicazione di dati ambientali

I risultati della ricerca che presentiamo si basano sull’idea di ecosistema di servizi piuttosto che singole soluzioni tecnologiche: il concetto di ecosistema implica la progettazione di sistemi che in modo coordinato e integrato supportano l’utente nello svolgimento delle sue attività.

Continua ...

UXconference: dal social reading al design d’interfacce per libri elettronici per bambini

UXconference è un modo per trovare persone con storie ed esperienze diverse e spesso complementari alla mia. Un’occasione in cui ritrovare lo slancio e l’entusiasmo. Un ambito in cui confrontarsi e misurarsi che non fa mai male.

Continua ...

UXconference: UXstrategy e Global User Experience

Parlerò di UX Strategy. Il mio intervento proverà a ricalibrare l’idea erronea, comunemente diffusa nelle aziende, che vede UX come afferente all’area della produzione artistica e visuale (solo interfacce belle e funzionali) per posizionarla invece al centro della strategia di business.

Continua ...

UXconference: la buona user experience come risultato di una collaborazione

L’intervento si concentra quindi su una fase drammatica e molto delimitata della user experience on line, quella che costituisce allo stato attuale il vero punto di contatto con l’emittente: la compilazione di un modulo.

Continua ...

UXconference: la costruzione globale dell’esperienza d’uso

Racconterò come attraversare le tematiche dell’esperienza d’uso con una visione globale, dal punto di vista chi ha in mano contemporaneamente le redini dello sviluppo e i cordoni della borsa.

Continua ...

Progettare e vivere l'esperienza d'uso

Hea fake louis vuitton lth Maintenance Organizations (HMOs) With these plans you must use doctors and hospitals within

fake oakley Would never fly Qantas nowActually I have seen way more filthy places in the rent controlled districts in NY, this place looks clean in comparison. England should have kicked off

Architettura dell'informazione

L’esperienza come bussola per la città

Come organizzare tutte le informazioni (tante ed eterogenee) sulla città? e che strumenti di ricerca (semplici ed immediati) offrire al visitatore? La chiave è l'esperienza dell'utente: u

Design delle interfacce e dell'interazione

Supportare il Project Work: caso di studio

L’utilizzo del web 2.0 nella didattica può servire per aggiornare ed arricchire le materie trattate dai docenti, per intensificare le relazioni interne alla comunità, abilitare contatti

Design visuale e della comunicazione

UXmagazine chiude

Cari lettori, care lettrici, da oggi UXMagazine chiude e smetterà di pubblicare artcoli sulla user experience. Finisce così un’esperienza editoriale che per noi è stata stimolante

Idee, strategie e innovazione

UXmagazine chiude

Cari lettori, care lettrici, da oggi UXMagazine chiude e smetterà di pubblicare artcoli sulla user experience. Finisce così un’esperienza editoriale che per noi è stata stimolante